Pubblicazioni

RIVISTA 
 “I.D. Educazione Fisica”, organo ufficiale SIEF (ISSN 2279 – 7394)
TESTI 
M. PECCHIOLI, Teoria dell’esercizio fisico, a cura dell’Istituto Duchenne, Firenze 2005 (II ed. Firenze 2011).La teoria dell’Esercizio Fisico è il cardine su cui poggia tutta la Ginnastica.
Essa definisce l’Esercizio Fisico, ne spiega i meccanismi d’azione, addita le modalità di procedere nell’apprendimento motorio e informa sugli eventuali rischi e controindicazioni.
Tutto questo e altro è contenuto in questo libro, fondamentale per la nostra materia.
M. PECCHIOLI, Elementi di Ginnastica Correttiva, Aulo Gaggi ed., Firenze 1992In questo testo la “scienza dell’esercizio fisico” viene messa al servizio di chi, in età evolutiva, presenta quei “vizi posturali” definiti Paramorfismi (come il Piede Piatto Lasso Infantile, il Dorso Curvo Astenico o l’Atteggiamento Scoliotico), distinguendoli in modo molto preciso dai Dismorfismi (ad esempio la Scoliosi vera e propria), indicanti invece vere e proprie “deformità”, in quanto già strutturate. Ancora fondamentale oggi la parte dedicata al trattamento del Piede Piatto Lasso Infantile.
M. PECCHIOLI, Elementi prognostici di evolutività nelle Scoliosi Idiopatiche dell’adolescenza, Aulo Gaggi ed., Bologna 1991Poter stabilire se una Scoliosi colta in fase iniziale si aggraverà oppure no, questo è il problema fondamentale da risolvere per ogni Ortopedico, prima di intraprendere qualsiasi provvedimento terapeutico. Questo è il problema che cerca di risolvere questo testo. Ed anche se la certezza matematica forse non potrà mai essere trovata nel risolvere questo problema, la tranquillità d’animo nella scelta di una decisione terapeutica sempre difficile, quella sì può essere trovata studiando il contenuto di queste pagine.
  
C .BARONI – M. PECCHIOLI, La figura e l’opera di Girolamo Mercuriale in relazione alla situazione attuale dell’educazione fisica, a cura dell’Istituto Duchenne, Firenze 1997.Questo testo propone una lettura nuova del De Arte Gymnastica di Girolamo Mercuriale (1530-1606), dando al termine “gymnastica medica” usato dall’A. un significato che pone quest’opera a fondamento di tutta l’Educazione Fisica moderna.
M. PECCHIOLI, L’attività sessuale nell’adulto. Eutanasia, a cura dell’Istituto Duchenne, Firenze 2011Nell’educazione fisica, vale a dire in quella parte dell’educazione riguardante il corpo definita dalla SIEF come “la pratica razionale delle leggi igieniche” (E. Baumann), rientra, secondo coloro che fin dal Settecento si occuparono di definirne i contenuti, anche l’educazione sessuale.
Questo testo è la relazione presentata dall’Autore in occasione del X Congresso Nazionale SIEF, dedicato proprio a questo tema.
Argomento complesso e delicato, perché investe la sfera più intima della persona: ma ciò che sta accadendo quotidianamente attorno a noi non deve lasciarci indifferenti, e questo libro rappresenta forse un primo vero tentativo di cambiare le cose, in una personale visione globale della vita (e della morte) veramente nuova, audace e per certi aspetti, rivoluzionaria.
La caratteristica principale di questo libro è la richiesta dell’Autore, a tutti i lettori, della loro collaborazione, per giungere a conclusioni valide e condivise.
 
G. BOSI – M. PECCHIOLI, In memoria di Mario Gallo, a cura dell’Istituto Duchenne,FirenzeAttraverso la figura di questo grande Educatore Fisico (Venezia 1885 – Bassano del Grappa 1971) vengono ripercorsi gli anni del secondo dopoguerra, aiutando il lettore a comprendere i motivi culturali, politici ed anche economici che stanno alla base del degrado in cui versa oggi la Ginnastica Classica, strumento fondamentale dell’educazione fisica.
OPUSCOLI DIVULGATIVI 
M. PECCHIOLI, Novità nel trattamento della scoliosia cura dell’Istituto Duchenne, Firenze 2013.
In questo scritto vengono date nuove basi al trattamento incruento della scoliosi, per quanto riguarda il corsetto oggi più efficace, l’utilizzo oggi inutile dei gessi e soprattutto riguardo al significato ed al ruolo della ginnastica sia durante che dopo il trattamento.
Con questo testo vengono così chiariti i fondamenti del “trattamento secondo le tecniche I.D.”, e le ragioni per cui oggi la scoliosi, “con particolare riferimento alla scoliosi idiopatica dell’adolescente”, non deve più essere operata.
“Riforma degli studi universitari dell’educazione fisica”  a cura della S.I.E.F.Scritto negli anni antecedenti al Decreto Legislativo 8 maggio 1998, n. 178 “Trasformazione degli Istituti Superiori di Educazione Fisica e istituzione di facoltà e di corsi di laurea e di diploma in scienze motorie, a norma dell’articolo 17, comma 115, della legge 15 maggio 1997, n. 127 (GU n.131 del 8-6-1998 )”, questo opuscolo, pur antecedente alla distinzione operata dalla SIEF tra i termini “educazione fisica” e “ginnastica”, può ancora contenere indicazioni importanti per chi voglia rendersi conto cosa, e come, potrebbe essere una vera riforma degli studi universitari in questo settore. 

Immagini:
opuscolopiedepiatto.jpg
conoscerelascoliosi003.jpg
opuscolomaldischiena.jpg
dorsocurvo.jpg
ilginocchionellaginnastica.jpg
ancaeginnastica.jpg

 V. inoltre: Bibliografia per argomenti