La nostra storia

Non è semplice delineare una storia “dell’educazione fisica e della ginnastica”.
Ciò è dovuto in gran parte alla confusione terminologica oggi esistente nel settore, in cui tutto viene definito “sport”.
In realtà è possibile tracciare delle linee di demarcazione tra una “storia dell’educazione fisica”, una “storia della Ginnastica” ed una “storia dello sport”: occorre però fare grande attenzione, anche e soprattutto leggendo i testi attuali di storia, nei quali la terminologia risente di questa approssimazione rendendo molto difficile distinguere l’una dall’altra.

Presso l’Istituto Duchenne, Scuola Nazionale di Educazione Fisica riconosciuta dalla SIEF, è attivato dal 2008, come previsto nel suo Piano di Studi, un Corso di Storia della Ginnastica, nel quale vengono tracciate delle linee che possono guidare alla comprensione di questo argomento così vasto e complesso.

(immagine presentazionestoria2014.jpg)

La storia della Ginnastica è ancora tutta da scrivere, molti sono i vuoti ed i fraintendimenti che aspettano di essere riempiti e chiariti.
Consapevoli delle difficoltà intrinseche a questo tipo di ricerca, la SIEF vorrebbe rappresentare una sorta di “punto di raccolta” per tutti gli interessati, sia nel cercare di rispondere ad eventuali richieste di chiarimenti o informazioni, sia nell’accogliere testi storici, link o informazioni di ogni tipo, che possano contribuire a fare luce sulla nostra storia. Contattateci!!!


Per approfondire:

C. BARONI, Educazione Fisica e Ginnastica. Inquadramento storicoin “I.D. Educazione Fisica” 2/2012, pp.3-13 (con ampia bibliografia)

C. BARONI, Educazione Fisica e SPORT. Elementi di storia per una necessaria distinzione, in “I.D. Educazione Fisica” 2/2012, pp.25-33.

G. BOSI – M.PECCHIOLI, In memoria di Mario Gallo, a cura dell’Istituto Duchenne, Firenze 1992

C. BARONI – M. PECCHIOLI, La figura e l’opera di Girolamo Mercuriale in relazione alla situazione attuale dell’educazione fisica, a cura dell’Istituto Duchenne, Firenze 1997.

C. BARONI, La prima traduzione italiana del “De Arte Gymnastica” di Girolamo Mercuriale nel contesto del Risorgimento italianoin “I.D. Educazione Fisica” 1/2012, pp.19 – 28.

M. DI DONATO, Storia dell’educazione fisica e sportiva, Ed. Studium, Roma 1968 (I ed. 1962)

A. LENZI, François Amoros, Società Stampa Sportiva, Roma 1983

A. LENZI, Georges Hébert. Il metodo naturale, Società Ed. Esculapio, Bologna 1990

Biografie

GIROLAMO MERCURIALE (1530 – 1606)Per notizie su RUDOLF OBERMANN, maestro di Emilio Baumann, si rimanda alla Sintesi storica nel sito della Reale Società Ginnastica di Torino, da lui fondata nel 1844 (www.realeginnastica-to.itEMILIO BAUMANN (1843 – 1917)

MARIO GALLO (1885 – 1971)

Testi e articoli storici.

Questi testi sono disponibili in versione digitale (pdf o jpeg) per i soci, su richiesta.

F. AMOROS, Manuel d’éducation physique, gymnastique et morale, Roret, Paris, 1830, 2 voll. (Atlante con 50 Tav.)

E. BAUMANN, La Ginnastica ne’ suoi rapporti con la Medicina e con la Igiene. Tesi per l’esame di Laurea del candidato E. Baumann, Maestro di Ginnastica nelle pubbliche scuole di Bologna, Genova 1870

E. BAUMANN, Progetto di regolamento per l’attuazione della legge 7 luglio 1878 su l’obbligatorietà della ginnastica nelle scuole, Roma 1905

M. JERACE,  La teoria dei giochi ginnici moderni, in La ginnastica nei suoi rapporti con l’arte greca, Fratelli Bocca ed., Torino 1899

Cap. Comandante LEFEBURE, L’educazione fisica in Isvezia, Trad. it. di Igino Massimi, Lanciano 1909 (con 114 illustrazioni)

G. MERCURIALE, De Arte Ginnastica, trad. it. di Giovanni Rinaldi da Forlì, Forlì 1856

F. VALLETTI, Storia della Ginnastica, Milano 1893

Documenti

Legge 7 Luglio 1878 N.4442, “Legge che rende obbligatorio l’insegnamento della ginnastica educativa nelle scuole”. Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del Regno il 15 luglio 1878, n.165 (?)

Legge 26 Dicembre 1909 N.805, “Su l’insegnamento e gli insegnanti di educazione fisica”. Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’8 gennaio 1910, n.5.