Verbali 2021

CONSIGLIO DIRETTIVO del 23 gennaio 2021 – XLIV

La seduta inizia alle ore 17 nella sede sociale di Via A. Corelli 27, Firenze.
Presenti i membri del Direttivo Pecchioli, Baroni, Lombisani, Bartolozzi, La Ferla e Vonazzo.
Assenti Diegoli e Forti.
O.d.g.:
1) Proseguimento dell’attività sociale in riferimento alla recente azione legale per la “Riapertura palestre ID”
2) Prossima Assemblea Ordinaria dei soci – Proposte
3) Varie ed eventuali

1) La discussione inizia in relazione all’assenza del membro A. Forti, motivata dallo stesso in base alla mancata accoglienza della sua richiesta di non svolgere i Consigli Direttivi presso la sede sociale, l’Istituto Duchenne di Firenze. La Ferla afferma che sarebbe bene accogliere tale richiesta, per andare incontro alle esigenze di Forti. Baroni ribadisce lo stretto legame tra la SIEF e le tecniche I.D., insegnate dal 1988 dal Prof. Marco Pecchioli, e che le divergenze personali non devono né possono obbligare tutti i membri del Direttivo, spesso già presenti all’Istituto per altri motivi, a spostarsi per tala ragione dalla sua sede sociale.
Facendo seguito poi all’incontro appena concluso con l’avvocata De Luca, alla quale sono state affidate dalla SIEF le istanze di coloro che alla SIEF ne hanno fatta richiesta, si ribadisce la necessità di rendere i partecipanti a tale azione motivati a mantenere uno stretto legame, di formazione e aggiornamento, con l’Istituto Duchenne, essendo il continuo aggiornamento una caratteristica intrinseca alle tecniche ID. Questo assume tanta più importanza qualora la nostra istanza relativa alla ripresa delle attività di “Ginnastica Correttiva e Medica secondo le tecniche ID” venga accolta dalla stessa Regione Toscana, con la quale occorrerà poi intraprendere un percorso di sensibilizzazione anche riguardo alla Legge Regionale 21/2015 (e suo Regolamento di Attuazione), costituenti un vero e proprio ostacolo all’apertura di piccole palestre, dove offrire, ad un numero ristretto di utenti in contemporanea (quindi anche senza assembramenti!), un servizio di qualità.

2) In relazione alla necessità di svolgere l’annuale Assemblea Ordinaria dei Soci, che quest’anno prevede il rinnovo del Consiglio Direttivo, si discute della possibilità di svolgerla online. Baroni comunica la disponibilità della socia Laura Biggi ad organizzare tale evento. A questo proposito, si affronta l’argomento di un eventuale cambio di Statuto, in relazione alla introduzione della figura del “socio sostenitore”, privo di diritto di voto in Assemblea. Baroni afferma essere la parità di diritti tra i soci un requisito indispensabile per godere delle agevolazioni fiscali, ma, se queste non ci riguardano, questo sarebbe possibile. Si riserva però di far studiare attentamente le eventuali novità presenti nell’attuale Riforma del Terzo Settore, tuttora in fase di realizzazione. Si decide quindi di rimandare anche la decisione sulla data dell’Assemblea al prossimo Direttivo, previsto a breve.

La riunione si conclude alle ore 18:15.

La Presidente   Il Segretario
Cristina Baroni          GIovanni LOmbisani